Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Fallimenti, Esecuzioni, Aste > Aste > Partecipare alle aste > Sezioni fallimenti
contattaci
News

16/07/19 - Iscrizione a ruolo dei procedimenti in materia di protezione internazionale

Documento redatto in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Milano che descrive le corrette modalità di iscrizione a ruolo dei procedimenti in materia di protezione internazionale

LEGGI IL DOCUMENTO


09/07/19 - Interventi urgenti di edilizia giudiziaria demaniale presso il Palazzo di Giustizia

Interventi urgenti di edilizia giudiziaria demaniale da eseguirsi nel Palazzo di Giustizia di Milano, ai sensi del D.lgs 81/08 e s.m.i. per la ristrutturazione degli archivi cartacei del Tribunale Ordinario di Milano.

Vedi: AVVISO ALLA UTENZA_REV_3-signed

Vedi: Nota di serv_69_lavori locali archivio-signed


04/07/19 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2019

Per il periodo dal 19 luglio 2019 al 3 settembre 2019 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano, ubicata al 6° piano - stanza 6.47 lato San Barnaba,


17/06/19 - Ricorsi in riassunzione dei procedimenti ex art. 35 D. Lgs.vo n. 25/2008

Si segnala che i ricorsi in riassunzione dei procedimenti ex art. 35 D. Lgs.vo n. 25/2008, a seguito di rinvio dalla Cassazione, devono essere depositati telematicamente in SICID contenzioso civile con le modalità dell’iscrizione a ruolo (avranno un nuovo specifico numero di R.G.).

Tali ricorsi scontano il previsto Contributo Unificato di € 98,00 e le anticipazioni forfettarie di € 27,00.


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Come partecipare alle aste - Condizioni di vendita


1) La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui l'immobile si trova, con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, servitu attive e passive; la vendita e a corpo e non a misura ...

continua

Visite all'immobile in vendita da parte degli interessati

10 luglio 2009

10) Il curatore assicurera a tutti gli interessati all'acquisto, accompagnandoli direttamente o tramite un collaboratore o coadiutore, la possibilita di visitare l'immobile in vendita entro 10 giorni dalla relativa richiesta telefonica o a mezzo fax. Il curatore programmera le visite in modo tale da evitare qualunque contatto tra gli interessati all'acquisto.

Modalita di presentazione delle offerte e delle cauzioni

11 aprile 2016

11) Gli interessati devono depositare la cauzione e formulare l'offerta di acquisto, che e irrevocabile ai sensi dell'art.571 c.p.c., con le seguenti ...

continua

Deliberazione sull'offerta e gara tra gli offerenti nella vendita senza incanto

13) All'udienza fissata per l'esame delle offerte il Cancelliere depositera copia delle offerte e delle comunicazioni relative al versamento delle cauzioni ...

continua

Restituzione della cauzione

10 luglio 2009

20) All' offerente non aggiudicatario la cauzione sara restituita immediatamente dopo lo svolgimento della gara. Il giudice, contestualmente all'aggiudicazione del bene, ordinera alla Banca Nazionale del Lavoro – Agenzia Palazzo di Giustizia la restituzione a mezzo di bonifico o a mezzo di assegno circolare secondo la preferenza espressa dall'offerente. Il relativo mandato sara consegnato direttamente nelle mani dell'offerente che potra con esso presentarsi immediatamente allo sportello dell'agenzia bancaria per ritirare l'assegno circolare o richiedere l'effettuazione del bonifico in suo favore.

Pagamento del prezzo e degli oneri fiscali nella vendita senza incanto

21) Il saldo prezzo dovra essere versato entro il termine indicato nell'offerta, ovvero in mancanza nel termine di giorni centoventi ...

continua

Disposizioni per l'eventuale vendita con incanto

10 luglio 2009

28) La presentazione delle domande di partecipazione e il versamento della cauzione, pari al 10% del prezzo base d'asta, dovranno avvenire con le stesse modalita sopra previste per le offerte relative alla vendita senza incanto. Agli offerenti non aggiudicatari la cauzione sara immediatamente restituita dopo la chiusura dell'incanto ai sensi dell'art.580 c.p.c. Le eventuali offerte in aumento ai sensi dell'art.584 dovranno essere depositate, entro il termine di giorni dieci dall'aggiudicazione, presso la Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Milano. Il saldo prezzo e l'importo dovuto per oneri fiscali dovra essere versato nel termine di giorni sessanta dall'aggiudicazione secondo le stesse modalita sopra previste per la vendita senza incanto.

Mutui

14 ottobre 2008

Coloro che intendono partecipare ad un’asta possono chiedere finanziamenti garantiti con ipoteca sui beni oggetto della vendita all’incanto.

Il Tribunale di Milano ha individuato una speciale procedura che consente agli aspiranti aggiudicatari di stipulare con le banche contratti di finanziamento che riceveranno esecuzione solo in caso di aggiudicazione, mediante il versamento diretto dell’importo finanziato dalla banca al notaio, il quale provvedera, all’atto della trascrizione del decreto di trasferimento, ad iscrivere l’ipoteca a favore della banca sull’immobile venduto.

E' necessario contattare le singole banche almeno 30 giorni prima dell’asta, onde consentire l’istruttoria della pratica.

Consulta l'Elenco delle banche convenzionate