Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Consulenti tecnici e Periti
contattaci
News

19/07/22 - Comunicazione front office archivio generale

A causa di problemi dell'impianto di climatizzazione, il giorno 21 luglio 2022 il front office dell'archivio generale funzionerà solo in modalità virtuale.

Leggi il comunicato


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


12/07/22 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2022

Per il periodo 27 luglio - 2 settembre 2022 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano.

Leggi l'ordine di servizio


21/04/22 - AGGIORNAMENTO Servizio di prenotazione on line – accessi cancellerie settore penale

Al fine di migliorare le modalità di accesso ordinario alle cancellerie penali e una gestione più ordinata ed efficiente, a decorrere da 04 aprile 2022, questo Tribunale ha attivato - previa una prima interlocuzione positiva con codesto Ordine - il servizio automatico di prenotazioni on line di cui alla comunicazione in allegato.
Facendo seguito a successive intercorse interlocuzioni, si precisa che il servizio mira a "regolamentare" e non a "contingentare" gli accessi che, in esito alla cessazione dello stato di emergenza, sono garantiti ex lege 4 ore al giorno.

Leggi il documento


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Richiesta di liquidazione per il CTU

 

COSA E'
L'interprete o il perito nominato dal Giudice civile o penale, una volta espletata la sua prestazione, deve presentare richiesta di liquidazione entro 100 giorni dal compimento delle operazioni presso la cancelleria del giudice.
Sulla richiesta provvede il Giudice avanti cui l'atto e stato compiuto seguendo le tabelle previste dalla legge.


NORMATIVA DI RIFERIMENTO
Testo Unico Spese di giustizia DPR 115/2002


CHI PUO' RICHIEDERLO
L'interprete o il perito iscritto all'albo CTU presso il Tribunale di Milano (per le modalita di iscrizione vedi "Come si diventa Consulenti Tecnici d'Ufficio del Giudice") che ha svolto un'attivita di ausilio al Giudice.


COME SI RICHIEDE e DOCUMENTI NECESSARI
L'interprete o il perito deve depositare la propria istanza di liquidazione (compilando i modelli predisposti) presso il Punto Informativo G.I.P. o presso la cancelleria di riferimento del giudice penale o civile.
Per ottenere la liquidazione l'interprete o il perito, se non ancora registrati, devono compilare il modulo anagrafico, da depositare presso l'Ufficio Spese di Giustizia.
Per i possessori di partita IVA e possibile emettere una fattura, da produrre prima del pagamento anche tramite e-mail (ad eccezione di chi si avvale dell'esenzione IVA ex art. 1 comma 100 Legge 244/2007) in formato PDF non modificabile, da inviare all'indirizzo spesegiustizia.tribunale.milano@giustizia.it ed intestata a:


Tribunale Ordinario di Milano
Via Freguglia,1 - 20122 Milano
Codice Fiscale: 80151430156


DOVE SI DEPOSITA L'ISTANZA DI LIQUIDAZIONE


Per i procedimenti di competenza del giudice civile:
Cancelleria di Sezione di riferimento del Giudice che ha richiesto la prestazione


Per i procedimenti in fase dibattimentale:
Cancelleria di Sezione di riferimento del giudice che ha richiesto la prestazione


Per i procedimenti di competenza del GIP:
Punto Informativo GIP - Open Space
Palazzo di giustizia - 7° piano
Orario di apertura: dal lunedi al venerdi dalle ore 9.00 alle ore 13.00


QUANTO COSTA
La richiesta non comporta alcun costo.


TEMPI
Se l'interprete deposita l'istanza in udienza il provvedimento di liquidazione puo essere emesso immediatamente dal Giudice.


MODULI STANDARD
- Scheda anagrafica da accompagnare alla richiesta di liquidazione


Per i procedimenti di competenza del GIP:


- Richiesta di liquidazione traduttore/interprete
- Richiesta di liquidazione perito
- Richiesta di liquidazione perizia collegiale


POSSIBILITA DI IMPUGNAZIONE
Si, entro 20 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione.
L'opposizione e da depositare presso la Cancelleria Ruolo Generale.
Contributo unificato da versare secondo il valore dell'opposizione, ridotto alla meta.