Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Titoli di Credito
contattaci
News

16/07/19 - Iscrizione a ruolo dei procedimenti in materia di protezione internazionale

Documento redatto in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Milano che descrive le corrette modalità di iscrizione a ruolo dei procedimenti in materia di protezione internazionale

LEGGI IL DOCUMENTO


09/07/19 - Interventi urgenti di edilizia giudiziaria demaniale presso il Palazzo di Giustizia

Interventi urgenti di edilizia giudiziaria demaniale da eseguirsi nel Palazzo di Giustizia di Milano, ai sensi del D.lgs 81/08 e s.m.i. per la ristrutturazione degli archivi cartacei del Tribunale Ordinario di Milano.

Vedi: AVVISO ALLA UTENZA_REV_3-signed

Vedi: Nota di serv_69_lavori locali archivio-signed


04/07/19 - Costituzione della Cancelleria della Sezione Feriale 2019

Per il periodo dal 19 luglio 2019 al 3 settembre 2019 è costituita la Cancelleria della Sezione Feriale del Tribunale di Milano, ubicata al 6° piano - stanza 6.47 lato San Barnaba,


17/06/19 - Ricorsi in riassunzione dei procedimenti ex art. 35 D. Lgs.vo n. 25/2008

Si segnala che i ricorsi in riassunzione dei procedimenti ex art. 35 D. Lgs.vo n. 25/2008, a seguito di rinvio dalla Cassazione, devono essere depositati telematicamente in SICID contenzioso civile con le modalità dell’iscrizione a ruolo (avranno un nuovo specifico numero di R.G.).

Tali ricorsi scontano il previsto Contributo Unificato di € 98,00 e le anticipazioni forfettarie di € 27,00.


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Titoli di Credito


Ammortamento dei Titoli di Credito

Il legittimo portatore di alcuni titoli di credito (es. assegni bancari e circolari, libretti/polizze, cambiali e azioni) che ne abbia perso il possesso a causa di smarrimento, distruzione o furto, puo' rivolgersi al Giudice per ottenere un provvedimento che dichiari l’inefficacia del titolo smarrito, distrutto o sottratto e lo autorizzi ad ottenere il pagamento dal debitore.  Il provvedimento del Giudice (denominato ammortamento) pertanto sostituisce il titolo di credito smarrito, distrutto o sottratto.

Il provvedimento di ammortamento diviene definitivo e, di conseguenza, il titolo ammortizzato rimane privo di ogni effetto soltanto quando non sia stata proposta opposizione.

L’assegno bancario, l’assegno circolare, il vaglia bancario, sui quali risulti apposta la clausola “NON TRASFERIBILE” non sono soggetti alla procedura di ammortamento.

Ammortamento di assegni bancari e circolari - Continua

Ammortamento di cambiali e vaglia cambiari - Continua

Ammortamento di libretti/certificati di deposito/polizze - Continua

Riabilitazione protesti - Continua

Cancellazione protesto (Art.18) - Dettagli

Procedimento ingiuntivo europeo - Dettagli

Registro vendita di macchine utensili con riserva di proprieta - Dettagli

Opposizione a sanzione amministrativa - Dettagli