Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Diritti di copia e di certificato
contattaci
News

24/11/20 - Protocollo sicurezza anticontagio Covid- 19 PALAZZO DI GIUSTIZIA Milano


Integrazione del documento di Valutazione dei Rischi (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.)
PALAZZI DI GIUSTIZIA DI MILANO
13 novembre 2020 - rev. 08 bis

Leggi il protocollo.


16/10/20 - Foglio di informazione, anno 2020, n. 2

Foglio di informazione, anno 2020, n. 2 - Trasmissione e pubblicazione "online"dei contenuti.

Leggi il contenuto


15/10/20 - Riapertura Spazio Informativo per la mediazione familiare

E' stato riaperto lo "Spazio Informativo per la mediazione familiare", tutti i martedì mattina dalle 10 alle 14  nell’Aula A1  all’interno del Tribunale di Milano via San Barnaba  50


08/09/20 - Sospensione temporanea del Punto Informativo Penale del Tribunale

Nota di servizio n°37/2020 - Sospensione temporanea del Punto Informativo Penale del Tribunale sito nel 1° piano del Palazzo di Giustizia - lato San Barnaba

 

Leggi la nota


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Diritti di copia e di certificato

 

Con il Decreto del Ministro della Giustizia del 4 luglio 2018, pubblicato sulla G.U. - Serie Generale n. 172 del 26/07/2018 e in vigore dal 10 agosto 2018, sono stati aggiornati gli importi del diritto di copia e del diritto di certificato, in base alla variazione dell'indice Istat nel triennio 1° luglio 2014 - 30 giugno 2017, ai sensi dell' art. 274 del D.P.R. 115/2002. Le nuove tabelle sono reperibili al seguente link.

 -   Tabelle aggiornate diritti di copia e di certificato

-   Decreto 4 luglio 2018

 

 


 

 

- Circolare Giustizia 18 marzo 2010 - DM 7 marzo 2014 e tabella

- Circolare Giustizia 10 aprile 2014 - Circolare Giustizia 23 aprile 2014

 

 

Un doppio vantaggio per l’utenza in caso di rilascio di copie in formato digitale.

Riguardo ai diritti di copia, adeguati con il decreto 10 marzo 2014,  la circolare del 10 aprile ha ricordato che, con il D.L. 193 del 2009, convertito nella legge 24 del 2010, si e stabilito che fino all'emanazione del regolamento di cui all'art. 40 del DPR n. 115/02 "i diritti di copia di cui agli allegati n. 6 e 7 del medesimo DPR sono aumentati del cinquanta per cento", mentre "i diritti di copia rilasciata in formato elettronico di atti esistenti nell'archivio informatico dell'ufficio giudiziario, sono determinati, in ragione del numero delle pagine memorizzate, nella misura precedentemente fissata per le copie cartacee". In sostanza, tale aumento del 50% non va applicato al rilascio in formato elettronico di atti esistenti nell'archivio informatico dell'ufficio giudiziario. La recente circolare del Ministero del 23 aprile 2014  ha chiarito inoltre che la triplicazione per l'urgenza va applicata soltanto al rilascio delle copie su supporto cartaceo.