Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Come fare per... > Carichi Pendenti Per Misure Di Prevenzione (CODICE APPALTI)
contattaci
News

24/11/20 - Protocollo sicurezza anticontagio Covid- 19 PALAZZO DI GIUSTIZIA Milano


Integrazione del documento di Valutazione dei Rischi (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.)
PALAZZI DI GIUSTIZIA DI MILANO
13 novembre 2020 - rev. 08 bis

Leggi il protocollo.


16/10/20 - Foglio di informazione, anno 2020, n. 2

Foglio di informazione, anno 2020, n. 2 - Trasmissione e pubblicazione "online"dei contenuti.

Leggi il contenuto


15/10/20 - Riapertura Spazio Informativo per la mediazione familiare

E' stato riaperto lo "Spazio Informativo per la mediazione familiare", tutti i martedì mattina dalle 10 alle 14  nell’Aula A1  all’interno del Tribunale di Milano via San Barnaba  50


08/09/20 - Sospensione temporanea del Punto Informativo Penale del Tribunale

Nota di servizio n°37/2020 - Sospensione temporanea del Punto Informativo Penale del Tribunale sito nel 1° piano del Palazzo di Giustizia - lato San Barnaba

 

Leggi la nota


certificati online
prenotazione_udienze
tirocinio_formativo
trascrizioni_sentenze
processo_telematico


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!

Certificato Dei Carichi Pendenti Per Misure Di Prevenzione (CODICE APPALTI)

 

 

COSA E’ E DA CHI VIENE RILASCIATO

Il certificato dei carichi pendenti in materia di  misure di prevenzione e rilasciato dal Tribunale competente con riferimento alla provincia di residenza del soggetto da controllare ed  attesta che non sono stati emessi provvedimenti e non sono in corso procedimenti per l’applicazione di misure di prevenzione ai sensi dell D. Lgs. n. 159/2011.

Se i soggetti da controllare sono residenti all’estero, il Tribunale competente va individuato con riferimento al luogo ove ha sede legale lo Societa e/o al luogo dove devono essere eseguiti i lavori.

 


CHI PUO’ RICHIEDERLO E QUANTO COSTA

Possono esclusivamente richiederlo stazioni appaltanti ovverosia enti pubblici o Societa private incaricate di pubblici servizi per la verifica dei requisiti necessari alla partecipazione a procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi o di subappalti e pertanto e esente da bollo.

Ai sensi dell’art. 81 comma 2 D. Lgs. 159/2011, non puo essere rilasciato a privati.


COME SI RICHIEDE

Per i soggetti che risiedono nel territorio della provincia di Milano, la richiesta va inoltrata alla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano a mezzo fax al n. 025453309, mail ordinaria samp.tribunale.milano@giustizia.it o pec misurediprevenzione.tribunale.milano@giustiziacert.it.

Le suindicate modalita di trasmissione sono da intendersi alternative onde evitare duplicazioni di richieste.

Non potranno essere evase richieste prive della sottoscrizione del responsabile del procedimento e dei recapiti cui inoltrare la risposta.


TEMPI

Le richieste saranno evase entro 30 giorni dalla ricezione.

Per eventuali solleciti, e necessario inoltrare nuovamente la richiesta con le stesse modalita evidenziando che trattasi di sollecito.